Press "Enter" to skip to content

Categoria: Post

Come è il durante e il dopo #CoronaVirus per l’attività dei CAE

di Gabriele Guglielmi, Coordinatore Filcams CGIL per le politiche internazionali

In questa emergenza abbiamo tutti compreso quanto valore abbia il “fattore tempo”, apriamo immediatamente un confronto su com’è è il durante e il dopo #CoronaVirus per l’attività dei CAE e per la Formazione, anche a distanza, dei componenti.

Covid-19: virus globale e risposte nazionali

Il Coronavirus si sta diffondendo in tutto il mondo dalla Cina agli Stati Uniti passando per l’Europa, Africa e America Latina. Se il virus è globale, le politiche e le strategie continuano ad essere nazionali mettendo in evidenza approcci e reazioni distinte e tenute diverse dei sistemi democratici. Qui di seguito si riportano due articoli in cui si passano in rassegna le diverse risposte nel mondo all’espansione del Covid-19

#CoronaVirus COVID-19 Observatory #OpenCorporation, from start-ups to Big-Pharma, all the companies committed in #vaccine research

di Gabriele Guglielmi, FIlcams Cgil

From USA to Europe, from China to Israel: Moderna, Inovio, Gsk, Gilead, Regeneron, Sanofi, Takeda, Vir, Johnson & Johnson, Sanofi, Irbm, Roche,HEAT BIOLOGICS , Diasorin. 3M

Gig economy e relazioni industriali: oltre il food delivery

da Idea Diffusa, Sulla Strada dei Diritti, di Davide Dazzi Ires Emilia-Romagna e OpenCorporation

In una comparazione europea si rileva come le parti sindacali scontino un dibattito pubblico generale sbilanciato sulle forme di lavoro on line “on location” con visibilità pubblica: il tema del food delivery è principalmente al centro dell’impegno sindacale, quando, in realtà, il cloud work ed il lavoro domestico rappresentano forme più diffuse di lavoro on line

Non lasciamoci folgorare sulla strada del modello partecipativo

di Fabio di Gioia, delegato Fiom Cgil in FCA e componente Cae FCA

Ho letto con la dovuta attenzione il contributo di Volker Telljohann ed il relativo commento dell’ Avv. Giorgio Verrecchia. In qualità di Rappresentante dei Lavoratori e di membro del Comitato Aziendale Europeo del Gruppo FCA (almeno fino a quando tale Comitato è esistito, dal momento che l’accordo è scaduto senza rinnovo) gradirei condividere alcune osservazioni.

Fusione FCA-Psa e l’eterogenesi dei fini del diritto sociale europeo

di Giorgio Verrecchia, esperto di Diritto del Lavoro di CTS OpenCorporation

La lettura dell’articolo di Volker Telljohann, preciso e ricco di informazioni, mi ha fatto riflettere sulla vicenda della fusione FCA-PSA relativamente a due aspetti che ritengo significativi: da un lato lo sviluppo del diritto sociale europeo e dall’altro lo studio delle informazioni delle TNC.