Press "Enter" to skip to content

Categoria: Diversità/Diversity

What makes overcoming the glass ceiling so complicated?

Tania Scacchetti, Segretaria Confederale Cgil Nazionale

Many studies show that female employment is correlated with productivity growth and wages, more equal and horizontal human resource strategies and higher fertility rates. But if this is the case, why is it so difficult to have women at top levels?

Cosa rende così complicato il superamento del tetto di cristallo?

Tania Scacchetti, Segretaria Confederale Cgil Nazionale

Molti studi evidenziano come all’occupazione femminile siano correlati crescita della produttività e salari, strategie di risorse umane più paritarie e orizzontali e più alti indici di fertilità. Ma se è così perchè è così difficile avere donne ai livelli apicali?

Gender equality in the recovery plans

by Anna Maria Romano, CGIL Tuscany, Vice President UNI-Europe Finance, financial expert for CTS OpenCorporation

On January 22, the European Commission published new guidelines for the final drafting of the national recovery plans. Third among the overall objectives of the NGEU program, and this represents a major innovation, the Commission includes gender equality.

La parità di genere nei piani di recovery

di Anna Maria Romano, CGIL Toscana, Vice-Presidente di UNI-Europa Finance, esperta di problemi finanziari del CTS OpenCorporation

Il 22 gennaio, la Commissione europea ha pubblicato le nuove linee guida per la stesura definitiva dei piani nazionali per il “Recovery Plan”. Al terzo posto tra gli obiettivi complessivi del programma NGEU, ed è questa una grande novità, la Commissione inserisce la parità di genere.

The equal gender presence beyond the normative technique

Ornella La Tegola, Labour Law Researcher at the University of Bari, Component of the Technical Scientific Committee of Open Corporation

considerations on the profiles of the regulatory technique used to achieve the goal of equal gender presence in all places of social, cultural, political and economic life of the country, including in the boards of directors of listed companies.

La pari presenza di genere oltre la tecnica normativa

Ornella La Tegola, Ricercatrice di Diritto del Lavoro nell’Università di Bari Componente del Comitato Tecnico Scientifico di Open Corporation

Considerazioni sui profili della tecnica normativa utilizzata per raggiungere l’obiettivo della pari presenza di genere in tutti i luoghi della vita sociale, culturale, politica ed economica del Paese, tra cui anche nei consigli di amministrazione delle società quotate in borsa.

Smart working: da misura di contrasto alla diffusione della pandemia a modello di organizzazione del lavoro

Ornella La Tegola, Ricercatrice di Diritto del Lavoro Università di Bari “Aldo Moro”

Lo smart working che abbiamo visto è stato tutto a vantaggio dell’impresa e a danno del lavoratore, perché dello smart working come strumento di flessibilità nei luoghi e nei tempi di lavoro, oltre che di contaminazione di idee, c’è stato e continua ad esserci ben poco

Lavorare da casa non è sempre smart

di Davide Dazzi, Ires Emilia-Romagna e OpenCorporation

Tutti parlano di smart work ma molti rimangono i dubbi rispetto a cosa si intenda. Sicuramente non è solo lavoro da casa. Per conoscerlo meglio la Fondazione di Vittorio e l’Ufficio Politiche di Genere della Cgil nazionale hanno realizzato una indagine su “Quando lavorare da casa…è smart?”.
#smartwork #cgil #lavoro

Un settore sul filo del rasoio – Il turismo in Europa ai tempi del COVID-19

di Kristjan Bragason, Segretario Generale EFFAT

Poiché tutta Europea ha applicato una qualche forma di quarantena, le conseguenze per i settori EFFAT sono state profonde, anche se diseguali. Il settore che ha sofferto di più è, di gran lunga, quello del Turismo, dove sono a rischio milioni di posti di lavoro, e le prospettive di recupero sono incerte. #tourism #effat #covid19

A sector on ice – Tourism in Europe amid COVID-19

by Kristjan Bragason, General Secretary of EFFAT

With all of Europe having implemented at least some form of lockdown, the consequences for the EFFAT sectors have been profound, if unequal. Worst hit, by far, is Tourism, with millions of jobs at risk, and uncertain prospects for recovery. Travel restrictions and the enforced closure of businesses deemed non-essential have brought almost all tourism-related activity to a grinding halt.
#covid-19 #effat #tourism